Mente e condizionamento

 
Le nostre parti aperte sono quelle in cui abbiamo l’opportunità di imparare ma anche in cui riceviamo dei condizionamenti molto forti. Dato che in esse amplifichiamo ciò che assorbiamo dall’esterno, lo percepiamo in modo molto più forte e a volte distorto. Se non siamo consapevoli di queste dinamiche cadiamo in un automatismo: la mente erroneamente utilizza questa percezione come base su cui prendere decisioni, che Human Design chiama “decisioni Non-sé”.
La nostra mente è uno strumento eccezionale per raccogliere informazioni, analizzare processi, elaborare idee, ed è utile per guidare gli altri, ma non è destinata ad essere un riferimento affidabile nella nostra vita. E’ facile quindi capire come le decisioni mentali, basate sui nostri condizionamenti, ci allontanino sempre più dalla nostra vera natura generando in noi sentimenti negativi come rabbia, frustrazione, amarezza, delusione.